Produzioni Rostocco

Di seguito, tutti gli spettacoli prodotti dal Teatro Rostocco negli anni. Cliccando sul nome dello spettacolo si può accedere a una scheda approfondita con dettagli e ulteriori informazioni.

La compagnia stabile del Teatro Rostocco

Il canto di Natale
Il tempo è beffardo. E davanti a un camino è necessario ricordarlo per continuare a raccontare la storia di Scrooge.

A porte chiuse
L’inferno non è altro che una stanza. In un corridoio con tante altre stanze. Qui si ritrovano un uomo e due donne. Dovranno vedersela con le loro dannazioni eterne. Un testo del premio Nobel Jean-Paul Sartre.

L’amore con la P maiuscola
L’amore in uno dei più grandi autori italiani del ‘900: Luigi Pirandello. L’innesto La morsa unite in un percorso che mette in evidenza gli strappi e gli avvicinamenti nell’equilibrio di un rapporto di coppia.

Masaniello, re dei lazzari
La storia del più grande rivoluzionario di Napoli, Masaniello. La sua ascesa e la sua caduta in uno spettacolo pirotecnico, con canti dal vivo, coreografie, cori e numeri circensi.

Natale in casa Cupiello
Non ci sono parole per descrivere quella che forse è la più famosa opera di Eduardo De Filippo. Un omaggio viscerale a Eduardo lo porta a rivivere sulla scena, in forma di luce.

Metti una sera, ancora primavera, che freddo che fa
Un testo noir ispirato alla poesia haiku.

Rumori fuori scena
Il testo più celebre di Michael Frayn. Una compagnia di attori con uno spettacolo da mettere in scena. Amori, odi e dissidi, fino alla distruzione totale. Uno spettacolo esilarante.

Amatevi gli uni gli altri
Da Il dio del massacro di Yasmina Reza. Due coppie di genitori. Due figli. Un problema da risolvere. Una piece teatrale che scava nel profondo la famosa massima Homo homini lupus. 

Bobòk
Da un racconto di Fedor Dostoevskij. Pieno di humor, eventi straordinari e situazioni inattese. Uno scrittore resta chiuso in un cimitero. Sente delle voci. Sono i morti che dialogano fra di loro.

Una botta di culto
La storia di un santo poco noto, Cuono, il santo patrono di Acerra. Un sogno, un’apparizione: san Gennaro e sant’Ambrogio fanno una scommessa. E san Cuono avrà la considerazione che merita.

Finché c’è guerra c’è speranza
Una guerra sta devastando il mondo. Le donne, private dei loro uomini, cercano di fermarla con uno sciopero del sesso. Solo una nascita può cambiare tutto.

Tre sull’altalena
Una divertente commedia di Luigi Lunari. Tre persone si ritrovano per tre diversi motivi in una stanza con tre porte. Sono costretti a trascorrere lì la notte. Tra paure, risate e riflessioni tra la vita e la morte.

Piccole donne
La storia delle quattro sorelle March in un condensato di poesia. Un inno ai valori della famiglia, dell’amore. Vincitore del premio Landieri 2014 al miglior spettacolo.

Le donne di Benni
Un omaggio teatrale a uno dei più geniali scrittori della letteratura italiana. Quattro monologhi di Stefano Benni prendono vita.

Teatro-scuola

Processo a Giordano Bruno
La vita del geniale filosofo nolano, proiettato anni avanti nel suo modo di leggere la vita, attraverso tre momenti del processo che lo condannò a morte, da Venezia fino al rogo.

Siamo tutti Galileo
Otto ragazzi e un’aria di mistero. Chiusi in una biblioteca. La storia del padre della scienza, delle sue credenze, della sua vita, del suo sguardo fisso al cielo, le sue teorie, il suo pensiero. Tutto quello che lo ha condotto al processo per eresia. Fino all’abiura.

L’origine della razza
La genesi e l’ascesa della più grande dittatura raccontata attraverso i dati degli anni che l’hanno preceduta. Il battesimo dell’eugenetica e il confine tra scienza e coscienza.

Colombo viaggiatore
La storia di Cristoforo Colombo attraverso un altro punto di vista. Basato sulla tenacia del genovese che ha fatto di tutto per dar vita a un suo sogno, il parallelismo di un giovane moderno che prova a fare lo stesso.

Le favole di La Fontaine
Una collezione delle più belle favole di La Fontaine, messe in scena per imparare a stare con gli altri. Uno spettacolo interattivo, in cui il bambino sceglie la favola da rappresentare.

Il tempo secondo De Crescenzo
La storia del tempo attraverso le metafore del grande Luciano De Crescenzo. Tratto dal film 32 dicembre, un viaggio nel tempo e nei suoi assurdi personaggi.

Il principe felice
Tra le più belle favole di Oscar Wilde. “Portami le due cose più preziose della città”, disse Dio a un suo angelo. E l’angelo gli portò il cuore di piombo e l’uccello morto.

Il laboratorio Idra

Il viaggio di Celestino
La pace di una pensione viene messa in crisi dal passaggio di Celestino. Difficile raccontare in sintesi una trama che si basa sull’arte di Campanile di tessere il linguaggio come una tela tesa tra il nulla e l’universo. Un testo di Achille Campanile. 

Inclowntrarsi
Una ragazza incontra un clown. Decide di diventare anche lei un clown. E da quel momento fa di tutto per rincontrare colui che l’ha ispirata. A botte di gag e di mimo.

Napoli Shoah
In uno scenario apocalittico, la crisi ha permesso alla Cina di sottomettere i più grandi stati europei. Iniziano le deportazioni. In Italia, a Napoli, c’è solo una piccola sacca di resistenza che può regalare una piccola speranza…

Discorsi del ca… lcio
Il calcio come metafora per parlare di vita, storia, guerra, immigrazione, rivoluzione, e tanto altro ancora, con la telecronaca di partite che hanno fatto la storia del calcio. Dodici monologhi, dodici partite. Dodici storie da salvare nella memoria di tutti.

Il mago di Oz
La storia di Dorothy, dello spaventapasseri, dell’uomo di latta, e del leone codardo alla ricerca del grande Oz. Un viaggio alla scoperta dell’amicizia.

Il laboratorio Fenice

Oggetti smarriti
Un universo umanitario si insinua nelle stanze di un sindaco di provincia. Ognuno di loro ha perso qualcosa e rivendica al sindaco di rientrarne in possesso. Le richieste più assurde toccheranno al malcapitato primo cittadino.

Il mito della caverna
Dal mito della caverna di Platone, una riflessione sull’odio, sugli scontri uomo contro uomo che esistono da sempre e dovrebbero fermarsi, sulla guerra. Su tutte le guerre della storia umana.

Alice nel paese delle meraviglie
Dal celebre romanzo di Carroll, la storia di Alice che si ritrova catapultata in un mondo fantastico, ricco di strani personaggi ed emozionanti avventure. Per trovare e ritrovarsi.

Servi del mondo
Lo sfruttamento minorile. Storie uguali a tanti milioni di altre storie. Nessun bambino dovrebbe mai impugnare uno strumento di lavoro. Gli unici strumenti che un bambino dovrebbe impugnare sono penne e matite.

L’Odissea secondo noi
Le gesta del prode Ulisse, i suoi scontri, i suoi incontri, le sue fughe e il suo grande ritorno, rilette in salsa divertente per ridere e riflettere con Omero.

C’era una volta un principe
Il senso della vita, il significato dell’amore e dell’amicizia sotto gli occhi attenti di un principe venuto da lontano. Tratto dal capolavoro di Antoine de Saint-Exupery.

Coproduzioni Rostocco

Paura di volare
La storia di Sonia è solo come la storia di decine di altre donne che sono state uccise, violentate, in tanti luoghi e in tanti anni. L’unica differenza è che Sonia non vuole smettere di volare. Una produzione del Teatro Rostocco con La casa di Marinella Onlus.

Uomini sull’orlo di una crisi di nervi
Quattro amici. Una partita a poker. Coproduzione di Teatro Rostocco, UAO Spettacoli, Piccolo teatro dello Scalo e CAST.

Antologia di Spoon River
Le tante voci del testo poetico di Edgar Lee Masters tornano a parlare, insieme alle parole e alla musica di Fabrizio De André. Una produzione del Teatro Rostocco con La casa di Marinella Onlus.

Il canto del grillo
Uno studio su Il canto del cigno di Anton Cechov. Coproduzione di Teatro Rostocco e GTS Caivano Arte. 

Il summit di Carnevale
Un pranzo. Per sancire una tregua, una spartizione. Ma non siamo a Pasqua, e non c’è l’agnello sacrificale. Siamo a Carnevale, e a Carnevale può capitare anche un Arlecchino servo di due padroni. Coproduzione di Teatro Rostocco, Te.Co. e Virus Teatrali.