Frontiere ’18/’19

Il confine è una linea che separa. E’ netta, non ammette ambiguità. Di là o di qua. Non consente transiti  senza regolamentazione. Ha dalla sua la legge: per scavalcarlo bisogna infrangerla. La frontiera invece non è una linea fissa, ma qualcosa di mobile. Essa scopre. Avanza. Si dissolve quando si penetra nell’ignoto che essa stessa custodisce. La frontiera è un velo con cui l’inconoscibile si offre alla presa dell’uomo. E’ necessario il cammino verso, il cammino oltre. La Frontiera rappresenta la fine della terra, il limite ultimo oltre il quale avventurarsi significa andare al di là di uno spazio familiare, conosciuto, rassicurante, ed entrare in quello dell’incertezza, della scoperta. Il movimento, il viaggio, la strada, il cammino diventano i luoghi nei quali la frontiera rinasce: “l’importante è andare”. Ma cosa significa vivere sulla frontiera? Cosa significa per un’identità vivere tra due mondi che si specchiano uno nell’altro, si attraggono e si respingono? A questa domanda prova a rispondere la nuova stagione del Teatro Rostocco. 16 risposte per andare oltre. L’obiettivo di Frontiere 2018-19 è una borderland, un luogo vago e indeterminato, creato dal residuo emotivo di un confine innaturale. Si trova in uno stato di transizione continua. Come il Teatro, che è uguale e innovativo da anni; che sperimenta e si sperimenta. La Frontiera è uno stato mentale, fatto di curiosità e voglia di andare. Oltre. Il noto, il saputo. E’ uno spingersi oltre se stesso, fino a se stesso, con se stesso. Uno stato sensoriale che non mette in sfida, al contrario, unisce. Migliora. Per sè e per gli altri. Non esiste una frontiera del singolo. Andare oltre permette ai fratelli Wright di sperimentare il volo, ai fratelli Lumiere di inventare il cinema, a Colombo di scoprire l’America, a un uomo di sentirsi qualcosa in più che essere umano. A noi del Rostocco di continuare ad essere un luogo di Cultura e di Incontri.

Nino

20 e 21 ottobre 2018

Scopri di più

‘Na paccariata

10 e 11 novembre 2018

Scopri di più

La santa sulla scopa

23 e 24 novembre 2018

Scopri di più

Luca Rossi in concerto

8 e 9 dicembre 2018

Scopri di più

Il tavolo verde

19 e 20 gennaio 2019

Scopri di più

Memories

26 e 27 gennaio 2019

Scopri di più

Febbraio

9 e 10 febbraio 2019

Scopri di più!

Solo ma non troppo. Giovanni Block

23 e 24 febbraio 2019

Scopri di più

Psicotica

9 e 10 marzo 2019

Scopri di più

Goldoni

16 marzo 2019

Scopri di più

All’apparir del vero

30 e 31 marzo 2019

Scopri di più

Pert

13 e 14 aprile 2018

Scopri di più

Totò, che padre!

27 e 28 aprile 2019

Scopri di più

Amatevi gli uni gli altri

11 e 12 maggio 2019

Scopri di più

Il bambino con la bicicletta rossa

18 e 19 maggio 2019

Scopri di più

L’odore della libertà

8 e 9 giugno 2019

Scopri di più

Bobòk II

fuori stagione
dal 20 dicembre 2018

Scopri di più